17/05/2017

SCRIVERE DI GUSTO. A "LA VIGNA" SI PRESENTA IL LIBRO DI AGNESE PORTINCASA

Mercoledì 17 Maggio alle ore 17.30 presso la Biblioteca “La Vigna”, culla della cultura culinaria, sarà presentato il testo di Agnese Portincasa, dal suggestivo titolo “Scrivere di gusto. Una storia della cucina italiana attraverso i ricettari 1776-1943” (ed. Pendragon).
Può un ricettario essere fonte per la storia? L'autrice di questo libro è convinta sia possibile, e a partire da questi documenti delinea un quadro dell'evoluzione della cucina italiana - ma anche della società che ne produce i tratti - negli ultimi due secoli, utilizzando una selezione della trattatista italiana di settore, dalla fine del Settecento fino agli anni della seconda guerra mondiale.
La messa a fuoco del punto di osservazione definisce il contesto e contribuisce a far emergere particolari rilevanze che distinguono specificità di temi e cronologie. È una ricostruzione in cui la stereotipizzazione dell'oggetto al centro dell'analisi è insieme dato pregnante e rilievo sfuggente, inserito com'è nelle dinamiche di una società fluida e globalizzata in cui tutto ciò che ha preso forma nella genesi e affermazione dello stato-nazione - cucine nazionali comprese - va lentamente mutando.
L'incontro con l'autrice sarà un'occasione per ragionare sulle modalità storiche attraverso cui la cucina italiana è diventata, nella seconda metà del Novecento, modello egemone dominante all'interno della scena internazionale.
Dopo l’introduzione di Mario Bagnara, Presidente della Biblioteca “La Vigna” l’autrice dialogherà con Danilo Gasparini docente di docente di Storia dell’agricoltura e dell’alimentazione all’Università di Padova, nonché consigliere scientifico della Biblioteca “La Vigna”.

Iscriviti alla Newsletter di La Vigna