02/05/2018

Visita alla Biblioteca Internazionale “La Vigna” di Jean-Marie Aurand, direttore generale dell’OIV

Il 2 maggio alle ore 18.00 Jean-Marie Aurand, Direttore Generale OIV (Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino) ed esponente di rilievo internazionale nel mondo della vitivinicoltura, terrà alla Biblioteca “La Vigna” di Vicenza la conferenza “Prospettive del mercato vinicolo mondiale”, organizzata in collaborazione con la Fondazione Masi e con il sostegno di Crédit Agricole FriulAdria e patrocinata da vari enti locali e nazionali, oltre che dall’OIV stessa.

La visita esclusiva di Aurand è stata promossa anche per ricordare, nel 25° anniversario della scomparsa di Demetrio Zaccaria (27 novembre 1993), anche il 50° della sua partecipazione al Congresso mondiale dell’OIV a Bucarest (Romania) nel 1968: inizio di un rapporto che lo vedrà presente a vari altri Congressi mondiali.

L’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, con sede a Parigi, è un organismo intergovernativo a carattere scientifico e tecnico, dalle competenze riconosciute nel campo della vigna, del vino, delle bevande a base vino, delle uve da tavola, delle uve passite e di tutti gli altri prodotti derivati dalla vigna. Riunisce i rappresentanti di 46 stati membri allo scopo di fornire consigli ai responsabili della filiera vitivinicola, in particolare nelle loro attività normative.

Jean-Marie Aurand, eletto nel 2014 alla direzione dell’OIV, è nato a Langogne, Francia. Ha esercitato dal 1975 incarichi di responsabilità importanti e di varia natura presso il Ministero dell'Agricoltura francese. Grazie alle sue varie funzioni, è stato capo della delegazione francese presso l'Ufficio Internazionale del Vino dal 1994 al 1998. È stato responsabile di ONIVINS (Office national interprofessionnel des vins) e di SOPEXA (Agenzia internazionale di marketing e comunicazione Food, Drink, Lifestyle) per alcuni anni e commissario del governo presso l'INAO (Istituto nazionale per le denominazioni d'origine) per quattro anni. Nell'ambito della sua attività, ha negoziato per conto della Francia le due ultime riforme dell'Organizzazione comune del mercato vitivinicolo.

A porgere i saluti iniziali saranno i rappresentanti dei soci (Achille Variati, Sindaco del Comune e Presidente della Provincia di Vicenza, l’Assessore Pan per la Regione del Veneto e Gaetano Thiene, Presidente dell’Accademia Olimpica), Mario Bagnara, Presidente de “La Vigna” e Giovani Luigi Fontana, Presidente del suo Consiglio Scientifico, Sandro Boscaini, Vicepresidente della Fondazione Masi e Presidente di Masi Agricola, Antonio Calò, Presidente dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino, Ottavio Cagiano, Direttore di Federvini, Alberto Negro, Direttore di Veneto Agricoltura e Pierantonio Bruni, Responsabile Area Imprese e Corporate Crédit Agricole FriulAdria.

Interverrà quindi l’ospite d’onore Jean-Marie Aurand con la relazione “Prospettive del mercato vinicolo mondiale”.

Contattaci per partecipare all'evento: info@lavigna.it - Tel: 0444 543000

Demetrio Zaccaria e i rapporti con l'OIV

Iscriviti alla Newsletter di La Vigna